• 22 LUG 20
    • 0
    Progetto Immunizzazione dell’anziano 2020: pubblicato il bando per la manifestazione di interesse

    Progetto Immunizzazione dell’anziano 2020: pubblicato il bando per la manifestazione di interesse

    L’Alleanza attiva contro l’invecchiamento Happyageing, cha da sempre promuove iniziative a sostegno della salute dell’anziano, ha indetto un bando per la manifestazione di interesse a supporto di un progetto di sensibilizzazione alla vaccinazione negli over 65.

    L’immunizzazione rappresenta il principale strumento di prevenzione e tutela della salute, in particolar modo nella popolazione anziana, che è anche quella più fragile, così come la recente pandemia ci ha ricordato. Il progetto ha lo scopo di sensibilizzare le istituzioni sull’importanza di una campagna vaccinale adeguata, per tempi e modalità, e di accompagnarle in un ripensamento complessivo delle strategie e dell’organizzazione delle vaccinazioni, anche in ottica dell’emergenza Covid-19.

    Qui i requisiti richiesti e la modalità di partecipazione al bando:

     

    MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER PROGETTO SU IMMUNIZZAZIONE

    L’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo HappyAgeing, in vista dell’avvio di un progetto per promuovere a livello istituzionale la consapevolezza circa l’importanza dell’immunizzazione come principale strumento di salute per tutta la popolazione ed in particolare quella anziana.

    Il progetto si propone di:

    1. Sensibilizzare le istituzioni sulla importanza di una campagna vaccinale adeguata, per tempi e modalità, anche alla luce della maggiore fragilità della popolazione anziana così come emerso durante la fase pandemica COVID-19.
    2. Accompagnare le istituzioni attraverso un ripensamento complessivo delle strategie e dell’organizzazione vaccinale per rispondere nel breve all’emergenza COVID-19 ma con l’idea di sperimentare nuovi modelli che possano essere replicati nel medio termine.

    Affiancare l’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo HappyAgeing in questo progetto significa rendere manifesta e riconoscibile la propria attenzione e sensibilità verso la salute della popolazione anziana.

    L’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo HappyAgeing è nata nel 2014 per promuovere nel nostro Paese politiche e iniziative volte a tutelare la salute dell’anziano e a sviluppare le indicazioni della Commissione europea sul fronte dell’invecchiamento attivo.

    Del nucleo fondativo di HappyAgeing fanno parte la Società Italiana di Igiene, la Società Italiana di Geriatria e Gerontologia, la Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa, i sindacati FNP CISL, SPI CGIL e UIL Pensionati, la Federazione Anziani e Pensionati ACLI e Federsanità ANCI.

    Le modalità operative dell’Alleanza si realizzano attraverso la confluenza di tutte le realtà che si occupano del benessere degli anziani e lo sviluppo e la replicazione sul piano nazionale di esperienze realizzate con successo nel contesto locale e validate scientificamente dai partner di HappyAgeing.

    I requisiti necessari per poter proporre la propria manifestazione di interesse come partner di progetto sono:

    • bacino di attività nazionale;
    • consolidata attenzione verso il mondo over 65
    • documentata attività di responsabilità sociale pregressa

    L’eventuale finanziamento sarà comunque ed in ogni caso da intendersi come non condizionato e non condizionante l’attività dell’Alleanza stessa.

    La manifestazione di interesse va indirizzata a HappyAgeing, Via Ventiquattro Maggio, 46, 00187 Roma oppure a macchia@happyageing.it entro il 4 settembre 2020

     

    Qui invece la presentazione completa del progetto:

     

    SCARICA IL PROGETTO IN FORMATO PDF

     

     

    Gli eventuali finanziamenti all’iniziativa sono da intendersi come contributi non condizionati e non condizionanti.

    Leave a reply →