• 16 GEN 15
    • 0

    Michele Conversano (HappyAgeing), Influenza: “Aumentano i casi gravi. Necessario incrementare la copertura vaccinale”

    (9Colonne) Roma, 16 gen – “Il numero di casi di influenza continua a crescere senza sosta. La popolazione assistita è infatti superiore al milione e trecentomila unità, cifra pari al 2 per cento dei residenti italiani mentre il numero di nuovi casi nell’ultima settimana è pari a 350.000. Siamo nel pieno del periodo epidemico ed il numero di persone malate è destinato ad aumentare nei prossimi giorni. Purtroppo il quadro risente del crollo nelle vaccinazioni antinfluenzali, fenomeno dovuto alla poca fiducia riposta in questi trattamenti”: così Michele Conversano, presidente di HappyAgeing, fotografa lo scenario analizzando i dati diffusi ieri dall’Istituto superiore di sanità. “Negli ultimi giorni i soggetti più colpiti sono stati i bambini e i giovani adulti; ospiti in grado di diffondere l’infezione con molta velocità a causa della loro elevata socialità – continua il presidente dell’associazione impegnata sul fronte dell’invecchiamento attivo -. Nel Veneto e nelle Marche si sono registrati decine di casi gravi e un’incidenza superiore alla media nazionale. Ci sono inoltre diverse situazioni in cui la patologia influenzale può aggravarsi arrivando a complicazioni molto serie come le polmoniti causate da pneumococco. Eventi che potrebbero essere evitati favorendo la vaccinazione contro questo batterio, intervento che eviterebbe circa 8.000 decessi all’anno. Purtroppo però le Regioni non lo promuovono in maniera adeguata, una lacuna che finisce per danneggiare i cittadini più anziani”. “È necessario aumentare la profilassi e lavorare per incrementare la copertura vaccinale – conclude Conversano – Vi è l’esigenza di lavorare sul fronte dell’educazione sanitaria”. HappyAgeing è una “alleanza per l’invecchiamento attivo” formata dai sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil, Acli, Federsanità-ANCI, Cittadinanzattiva, Tribunale per i diritti del malato, Società Italiana di Igiene – SItI; Società Italiana di Geriatria e Gerontologia – SIGG; Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa – Simfer. (red) 

    Leave a reply →