• 13 DIC 19
    • 0
    Polmonite: peggio degli incidenti stradali, over 65 a rischio. Una miniserie con il duo comico Ale&Franz toglie di mezzo i falsi miti e spiega come realmente è possibile proteggersi

    Polmonite: peggio degli incidenti stradali, over 65 a rischio. Una miniserie con il duo comico Ale&Franz toglie di mezzo i falsi miti e spiega come realmente è possibile proteggersi

    La polmonite uccide più degli incidenti stradali, soprattutto tra gli over 65, e no, non è un ‘malanno di stagione’.

    Proprio come per gli incidenti ci sono delle precise misure di sicurezza che si possono adottare per prevenirla, ma molti non le conoscono e quindi non le usano, anzi, sono spesso vittime di idee errate come quella che basti lavarsi le mani. A porre rimedio ora arriva il duo comico Ale&Franz protagonista di una miniserie video realizzata da Pfizer che evidenzia in modo ironico i falsi miti che tuttora permangono sul tema.

    La miniserie vede protagonisti Polmo&Nite i batteri responsabili della malattia, gli unici veri esperti che possano disquisire di sé stessi. Indossare la maglia della salute o lavarsi spesso le mani non sono misure di prevenzione efficaci per ridurre il rischio di ammalarsi, Polmo&Nite lo sanno e un’informazione non corretta gioca a loro favore, facilitando loro l’attacco ai propri bersagli in tutti e 4 gli episodi della serie.

    Da un fantomatico quartier generale della polmonite, Polmo&Nite decidono come colpire le loro vittime. Ricevono le immagini delle situazioni potenzialmente rischiose – dal bar dove gli anziani giocano a carte, dal cinema dove i nonni portano i nipotini, dal cantiere dove gli anziani osservano i lavori, dal parco dove si suda e si prende freddo, scelgono l’arma – dallo starnuto al colpo di tosse – e lanciano l’attacco con un grosso pulsante rosso dalla plancia nella sala comandi.

    Rivolgersi al proprio medico è necessario per informarsi adeguatamente sui metodi di prevenzione della polmonite e alla fine di ogni episodio di Polmo&Nite, la campagna rinnova l’invito a farlo.

    La polmonite rimane una malattia molto diffusa, nonché una delle principali cause di morte in Italia, provocando ogni anno più vittime degli incidenti stradali. Se nel 2016 sono state 1.254 le persone che hanno perso la vita sull’asfalto, nello stesso anno sono morte 10.837 persone per polmoniti, di cui il 97% sono anziani oltre i 65 anni.

    Leave a reply →